La sottile linea nera - Da Sant'Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022 - Three Faces

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022

 9,00

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova è il primo volume della neonata collana di libri-interviste Kàtharsi. Questa puntata ha come protagonista Lorenzo Guadagnucci, intervistato da Gianluca Bindi e Andrea Biagioni. Illustrazioni e copertina di Giuseppe Cosentino. Pubblicato a Marzo 2022 da Three Faces.

  • Prima edizione di 100 copie
  • 48 pagine
  • Interno: carta Arena Natural da 140 g
  • Copertina: carta Arena Natural da 350 g
  • Brossatura a cura di OCRA Stamperia Artigianale

Scorri in basso per leggere la descrizione e per sbirciare alcuni contenuti in anteprima.

Descrizione

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022

[…] Quel luglio 2001, il G8 di Genova, Lorenzo Guadagnucci lo ha vissuto in prima persona da giornalista e, suo malgrado, da testimone diretto dei fatti della Diaz, e egli stesso ha ripercorso in due volumi: “Noi della Diaz” e “L’eclisse della democrazia” (scritto con Vittorio Agnoletto). Lorenzo però, attraverso la sua storia familiare, porta addosso anche altre cicatrici provocate da un feroce abuso di potere, quelle legate alla strage di Sant’Anna di Stazzema: tra le vittime, infatti, figura il nome di Elena Bianca Guadagnucci, sua nonna. Quel che accadde il 12 agosto 1944 ha deciso di raccontarlo ancora una volta in un libro, “Era un giorno qualsiasi. Sant’Anna di Stazzema, la strage del ’44 e la ricerca della verità. Una storia lunga tre generazioni”. Lo ha fatto grazie agli occhi e alle parole lasciategli da suo padre Alberto, il quale sopravvisse al massacro per pura casualità.

Questo libro intervista è il primo della nuova collana di Three Faces, KÁTHARSI, e crea una sorta di ponte lungo quasi sei decenni di storia italiana che sembrano avere un legame carsico: una sottile linea nera che unisce le stragi nazifasciste a quella che è stata definita “la più grave sospensione dei diritti democratici in Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale”.

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, intervista a Lorenzo Guadagnucci, Kàtharsi, 2022”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su