La sottile linea nera - Da Sant'Anna di Stazzema al G8 di Genova @ C4 - Talk e presentazione con Lorenzo Guadagnucci ||Three Faces

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova @ C4 – Talk e presentazione con Lorenzo Guadagnucci


La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova @ C4 – Talk e presentazione con Lorenzo Guadagnucci

Venerdì 25 marzo a partire dalle 18.30, presso C4 – Centro di Contaminazione Creativa e Culturale (via Celso 12R), verrà presentato in anteprima “La sottile linea: da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova”, libro intervista al giornalista e scrittore Lorenzo Guadagnucci.

la sottile linea nera g8 genova sant'anna di stazzema three faces publish lorenzo guadagnucci c4 firenze_EV

Venerdì 25 marzo a partire dalle 18.30, presso C4 – Centro di Contaminazione Creativa e Culturale (via Celso 12R), verrà presentato in anteprima La sottile linea: da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova, il libro intervista al giornalista e scrittore Lorenzo Guadagnucci, realizzato lo scorso anno da Andrea Biagioni e Gianluca Bindi e arricchito dalle illustrazioni di Giuseppe Cosentino, artista e graphic designer.

E proprio Lorenzo Guadagnucci sarà protagonista di un talk che, attraverso immagini e video, andrà a ripercorrere e approfondire alcuni dei punti salienti del testo per far emergere una scomoda e ormai evidente verità: le responsabilità di uno Stato che ha messo a tacere per convenienza e, in alcuni casi, volutamente manipolato, depistato quella verità solo per “quieto vivere”, ovvero per mantenere semplicemente il potere costituito.

La sottile linea nera rappresenta inoltre per Three Faces il primo volume della neonata collana di libri intervista, KÁTHARSI, che racconterà, attraverso le voci di chi li ha vissuti e li vive tuttora, alcuni dei casi più eclatanti di abuso e disprezzo, ma allo stesso tempo anche di lotta e difesa dei diritti civili e umani.


Attenzione! L’ingresso è consentito ai soci dell’associazione Three Faces dotati di GreenPass.
Per diventare socio dell’associazione Three Faces, puoi fare richiesta direttamente all’entrata o compilando il form online: https://threefaces.org/diventa-socio/.

La quota sociale per l’anno 2022 ha un costo di € 5.

La sottile linea nera

Cover La sottile linea nera_fronte_INT
La copertina de La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova. Illustrazione e progetto grafico di Giuseppe Cosentino.

Quel luglio 2001, il G8 di Genova, Lorenzo Guadagnucci lo ha vissuto in prima persona da giornalista e, suo malgrado, da testimone diretto dei fatti della Diaz, e egli stesso ha ripercorso in due volumi: “Noi della Diaz” e “L’eclisse della democrazia” (scritto con Vittorio Agnoletto). Lorenzo però, attraverso la sua storia familiare, porta addosso anche altre cicatrici provocate da un feroce abuso di potere, quelle legate alla strage di Sant’Anna di Stazzema: tra le vittime, infatti, figura il nome di Elena Bianca Guadagnucci, sua nonna. Quel che accadde il 12 agosto 1944 ha deciso di raccontarlo ancora una volta in un libro, “Era un giorno qualsiasi. Sant’Anna di Stazzema, la strage del ’44 e la ricerca della verità. Una storia lunga tre generazioni”. Lo ha fatto grazie agli occhi e alle parole lasciategli da suo padre Alberto, il quale sopravvisse al massacro per pura casualità.

Questo libro intervista è il primo della nuova collana di Three Faces, KÁTHARSI, e crea una sorta di ponte lungo quasi sei decenni di storia italiana che sembrano avere un legame carsico: una sottile linea nera che unisce le stragi nazifasciste a quella che è stata definita “la più grave sospensione dei diritti democratici in Europa dopo la Seconda Guerra Mondiale”.

La sottile linea nera – Da Sant’Anna di Stazzema al G8 di Genova @ C4 – Talk e presentazione con Lorenzo Guadagnucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su