Street Talks #1 || Iena Cruz – video integrale

street talks iena cruz EV

Street Talks #1 || Iena Cruz

Il video integrale della prima puntata di Street Talk


In vista di una nuova puntata del nostro nuovo video format, Street Talks (creato in collaborazione con gli amici di Streetartvisor), ecco a voi la video intervista andata live lo scorso 9 maggio.

Per chi se la fosse persa il protagonista è stato Federico Massa, aKa Iena Cruz: urban artist milanese basato a New York da molti anni e pioniere nell’utilizzo di vernici ecologiche nei suoi lavori.

Insieme al nostro Andrea Biagioni e alla coppia Andrea Cavalensi/Omar Faye, due tra i fondatori di Streetartvisor, Iena Cruz ha affrontato svariati argomenti. Dalle tematiche sociali, come la situazione newyorchese relativa al lockdown per il Covid19, le conseguenze di tale emergenza sulla street art e le prospettive politiche americane in vista delle elezioni presidenziali; a quelle incentrate sul mondo artistico, come le differenze di percezione dell’arte di strada negli USA e in Italia, fino ad arrivare ovviamente all’utilizzo delle vernici ecologiche, alla loro preparazione nel corso degli interventi e ai loro pregi, fino ai dubbi sulla loro reale efficacia e sulla loro sicurezza per la salute pubblica. Senza dimenticare le domande arrivate dal pubblico, cui il nostro ospite è stato ben felice di rispondere.

Quindi spazio al video e buona visione!

Augurandoci che questa prima puntata sia stata di vostro gradimento, vi invitiamo a scriverci le vostre impressioni sul format, siano esse appunti, critiche o approfondimenti!

Vi salutiamo con una piccola anticipazione sulla prossima puntata, che andrà in onda venerdì 29 maggio alle ore 18.00 sulle pagine Facebook di Three Faces e StreetBook Magazine e sul canale Youtube di Streetartvisor: il protagonista sarà Ivan Tresoldi, uno dei più importanti nomi della poesia urbana in Italia.

Appuntamento quindi al 29 maggio alle 18 con Ivan Tresoldi e Street Talks!

Street Talks #1 || Iena Cruz – video integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su